Le voci del business

23 ottobre 2017 at 12:04

Paolo Mariola – National Director BNI Italia

Quando si parla di BNI si pensa a concetti quali business, networking, sviluppo di contatti. E BNI è certamente tutto questo. Un’organizzazione che aiuta professionisti e imprenditori a sviluppare il proprio giro d’affari.

C’è un’altra parola che è strettamente collegata al business: futuro. Chiunque intraprenda un’attività, artigiana,  professionale o imprenditoriale vede il futuro come una dimensione su cui investire quotidianamente energie, tempo e risorse. Il futuro è qualcosa che si costruisce giorno dopo giorno, attività dopo attività, anno dopo anno.

E il futuro è una dimensione che denota fortemente chi sceglie di far parte di un’organizzazione di networking quale BNI, dove i rapporti professionali sono permeati da concetti quali fiducia, reciprocità, dinamiche che si raggiungono nel corso del tempo e non in uno spazio di pochi giorni o pochi mesi.

Allo stesso modo quello che viene definito anche da Ivan Misner uno dei 7 valori principali di BNI, givers gain prevede che all’azione immediata del dare non corrisponda immediatamente quella del ricevere, ma rappresenta il primo tassello della costruzione di una relazione tra due persone.

Un valore, questo del Givers Gain, che è troppo grande e troppo vasto per rimanere all’interno dei confini del Capitolo, di una Region o di BNI stessa. Un valore che in molti Paesi in cui BNI è presente, è uscito dall’ambito strettamente legato al business per andare incontro alle esigenze e ai bisogni delle comunità locali.

È questo il presupposto che muove tutto il progetto Business Voices, le voci del Business, che ha come obiettivo portare il givers gain e le risorse (sia materiali che temporali) di professionisti e imprenditori a beneficio dei giovani che vivono, studiano e iniziano a costruire il proprio futuro nelle comunità dove BNI è presente.

Un movimento, quello di Business Voices, che non a caso ha come motto: aiutiamo i ragazzi di oggi a diventare gli imprenditori di domani. Un movimento che si rivolge alle scuole, alle istituzioni, a tutti quegli enti che hanno come finalità ultima la crescita culturale e professionale dei ragazzi.

In Italia il progetto Business Voices è attivo da un anno e il 29 Settembre, nella bella cornice del teatro Milanollo a Savigliano, abbiamo festeggiato questa ricorrenza. La Region BNI Piemonte Sud, artefice dell’evento, è stata dall’inizio promotrice dell’iniziativa realizzando tantissimi progetti con finalità diverse (dall’acquisto di supporti per le scuole a supporti per la salute dei ragazzi durante l’attività scolastica) ma uniti da un unico spirito comune: portare il givers gain al servizio del futuro di bambini e ragazzi che rappresentano la classe imprenditoriale, professionale e dirigente di domani.

Per saperne di più su Business Voices e il suo collegamento con BNI guarda il video dell’evento al Teatro Milanollo sul rapporto tra Givers Gain e Business Voices.

Quali e dove saranno le prossime voci del business?

Business Voices anche in Italia

21 novembre 2016 at 17:41

Photo Credits: Lawrence Richards

Il 30 Settembre 2016 presso il Castello di Racconigi si è svolta la presentazione ufficiale di Business Voices.

Business Voices è un progetto della BNI Foundation, presieduta da Beth e Ivan Misner. La BNI Foundation nasce nel 1998 e fin dall’inizio ha avuto come obiettivo il supporto delle nuove generazioni. Il progetto Business Voices nasce per collegare i bisogni della comunità nell’ambito della formazione ed educazione dei giovani con l’aiuto che i Membri BNI possono fornire in termini sia economici che temporali.

In Italia Business Voices è stata presentata per la prima volta durante la Conferenza Nazionale BNI che ha visto la partecipazione della Presidentessa, Beth Misner e durante la quale sono stati presentati i primi progetti attivi in Italia.

All’evento del 30 Settembre hanno partecipato oltre 100 persone, professionisti, imprenditori, rappresentanti delle istituzioni locali e nazionali, accolti dai padroni di casa Monica Passini e Dario Castagna (Executive Director) e la squadra di Director della Region Piemonte Sud (organizzatrice dell’evento).

Alla presentazione di Business Voices hanno partecipato in qualità di Ospiti d’onore il National Director BNI Italia Paolo Mariola e i co-National Director Laura Hurren e James Sanderson. Inoltre il lancio di Business Voices ha visto come protagonisti altri due ospiti provenienti dall’estero e che hanno contribuito a rendere il 30 Settembre una giornata davvero indimenticabile: Kevin Barber e Lawrence Richards autori di Connect5, il progetto che unisce in un unico video ogni anno cinque Paesi che fanno parte di BNI e che si impegnano attivamente nei progetti di Business Voices.

BNI Connect5 2016